Menu

La casa nel bosco che canta: vacanze da fiaba

Living&Design, Travels&Treasures
Categories
  • Nessuna categoria

Le cicale di Aquasparta

In Umbria, terra di boschi e di casali, a pochi chilometri da Spoleto, c’è un piccolo paese di origini romane il cui nome, Aquas Partas, deriva dalla sua posizione tra le fonti dell’Amerino e del Furapane. E proprio l’acqua dell’Amerino, minerale e curativa, è conosciuta nel medioevo come acqua di San Francesco: sembrebbe che il santo, nelle numerose peregrinazioni nella zona, la usasse per curare la sua salute malferma. 

Ad Acquasparta, una casa di pietra, circondata dalla rigogliosa vegetazione, offre riparo dal sole e pace dalla vita rumorosa di tutti i giorni. Una casa per le vacanze. Sognamo di poterci sedere nel patio ombreggiato e, nella quiete della terra, ascoltare il canto melodioso delle cicale.

Chic&Country

 

 

 

La casa è un incantevole miscuglio di arredi antichi e funzionalità moderne.

Potreste scegliere di pranzare all’aperto nell’ombrosa piscina o nella fresca sala da pranzo sotto lo sguardo severo di dame e cavalieri. Oppure semplicemente cercare un angolo di solitudine nel parco circostante.

Se vivete questa splendida dimora in maggio potete partecipare alla festa delle ciliegie mentre a settembre potete passeggiare per i viali mangiando i dolcissimi fichi.

Ricordatevi che questa casa potrà essere un rifugio tutto l’anno: nei momenti più faticosi pensate al canto delle cicale e venite a ritrovare pace e serenità nel bosco.

Tutte le informazioni su Sleepintialy.

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!