Menu

La piccola casa dalle (grandi) porte quadro

Living&Design
Categories
  • Nessuna categoria

A Roma la soluzione per vivere e lavorare in 40 mq

Stai cercando di capire come organizzare un ufficio nella tua casa? Credi che un piano terra non possa essere centrale e silenzioso? La prima home@office, progetto casa-lavoro di Silvia Zamarion, potrebbe fare al caso tuo. Un pied-à-terre di 40 mq con cortile nel cuore del quartiere Coppedè.

Varcare la soglia di via Ombrone 7 è un’esperienza sensoriale. L’eleganza degli spazi sapientemente dosati dalle grandi porte quadro allarga gli orizzonti: non ti pentirai di essere entrato. 

Chic&Cozy

Il verde del cortile riflesso nella parete specchio e le luci disposte con abilità ti accolgono come un caldo abbraccio: pace e quiete nel centro della chiassosa capitale. La sensazione di stacco è immediata. Il tavolo del living adibito a scrivania è opera di Mario Sasso. Le grandi porte scorrevoli che nascondono il monoblocco cucina, opere digitali e pittoriche di Lidia Scalzo, rilassano il cuore e la mente.    

Un corridoio luminoso conduce al bagno e alla camera da letto ora adibita a sala riunioni. Il grande tavolo e la porta sono opera di Alfredo Rapetti, la porta a bilico è un’opera di Anna Maria Scocozza. Marylin Monroe di Leonardo Hidalgo sorride sensuale dalla doccia. Il lavandino rosso ciliegia è l’unica nota di colore acceso. Il cortile con le aiuole fiorite incornicia con tonalità verdi la home@office. Il salotto esterno fa capolino dalla porta finestra della camera da letto, protetto dalla veranda. Il verde del cortile, performance di Lucio Micheletti presentata alla Biennale di Venezia del 2013, e alcune delle opere che arredano la casa provengono dalla Galleria Ca d’Oro.

Brava Silvia!      

This is a unique website which will require a more modern browser to work!

Please upgrade today!